giovedì 6 novembre 2008

Facebook e la censura preventiva contro il Potere






2 commenti:

Silvia Amato ha detto...

In realtà non siamo riusciti a capire se si è trattato di censura o di altro. Il messaggio di facebook sembrava si riferisse ad impostazioni sulla privacy, ma io non avevo inviato nessuna e.mail privata avevo solo inserito il link da cui poter inviare un messaggio al Presidente della Repubblica...
bah, il dubbio rimane insoluto

silviamato ha detto...

salve a tutti, sono silvia amato, gestisco il bolg da dove è stata presa l'immagine.
Confermo tutto quello che ho scritto e vorrei sottolineare che avevo inviato una mail priva di parolacce o insulti. Cercavo solamente di difendere la scuola pubblica da una legge che a mio avviso tenta di distruggerla e deleggittimare i suoi operatori. La modalità con la quale chiedevo di agire era leggittima perchè si trattava di inviare una mail a Presidente della Repubblica utilizzando l'apposito form pubblicato sul sito della presidenza